News

Il coraggio del Leone, il Diavolo trema allo "Stirpe". Finisce zero a zero

Redazione Frosinone Live
26.12.2018 14:57

©Dazn

Un Frosinone organizzato, e anche volenteroso blocca sullo zero a zero tra le mura amiche il Milan. La truppa di Baroni, è andata anche in rete nella prima frazione di gioco con Ciano, ma l'arbitro Guida ha annullato dopo aver consultato il Var. Testa adesso alla sfida di sabato contro il Chievo Verona; ma questo Frosinone è tornato nuovamente sul pezzo.

 

FROSINONE (3-5-2) - Sportiello; Goldaniga, Ariaudo (30’ st Salamon), Krajnc; Ghiglione (29’ st Zampano), Chisbah, Maiello, Crisetig, Beghetto; Ciano, Pinamonti (24’ st Ciofani). A disp: Bardi, Brighenti, Molinaro, Gori, Sammarco, Cassata, Soddimo, Besea, Campbell. All. Baroni

MILAN (4-3-3) - G. Donnarumma; Calabria (29’ st Conti), Musacchio, Romagnoli, R. Rodríguez; Kessié, Bakayoko, Çalhanoglu; Castillejo (29’ st Laxalt), Higuaín, Cutrone. A disp: Reina, A. Donnarumma, C. Zapata, Abate, Simić, Montolivo, Mauri, Torrasi, Halilović, Tsadjout. All. Gattuso

Arbitro: Marco Guida della sezione di Torre Annunziata

La prima di Baroni è un mezzo successo. Il Frosinone strappa un punto alla "Dacia Arena"
Pace fatta tra squadra e tifosi. "Vi vogliamo così", la cura Baroni inizia a funzionare